Trasforma il tuo dispositivo in un clone Auto Android | Androide | smartcity-telefonica.com

Trasforma il tuo dispositivo in un clone Auto Android



I produttori di auto stanno lentamente iniziando a debuttare con il nuovo software Android Auto di Google cotto nella console del pannello di controllo. A partire dall'anno modello 2016, dovremmo vedere veicoli di Honda, Ford, Chevrolet e molti altri che sfoggiano il nuovo software.

Ora, molti produttori e operatori includono le loro app di guida dedicate, come la modalità auto Samsung, e non mancano app di terze parti (consulta la recente guida di Nelson su Drivemode), ma Android Auto è una bestia diversa. Con Google dietro di esso e molti produttori di automobili a bordo, questo è impostato per essere un standard, non solo un'altra app.

Se preferisci non aspettare, o semplicemente non pianifichi di acquistare un'auto per un po ', una nuova app dello sviluppatore Kahtaf Alam ha sostanzialmente clonato l'interfaccia di Android Auto e gran parte delle sue funzionalità. Questo sarebbe un ottimo modo per utilizzare il tuo vecchio dispositivo Android, ed è incredibilmente facile da configurare. Basta installare l'app, quindi montare il telefono o il tablet sul cruscotto e si sarà sportivi in ​​un centro di comando di nuova generazione in pochissimo tempo.

Passaggio 1: Iscriviti al programma Beta AutoMate

Viene chiamata l'app che trasformerà il tuo dispositivo in un clone di Android Auto Automatizzare, ed è attualmente nelle sue fasi di beta test. Pertanto, dovrai iscriverti al programma beta di Google+ per installarlo.

Per iniziare, vai alla community di AutoMate Google+, quindi tocca il pulsante "Partecipa" nella descrizione. Da qui, scorri un po 'e tocca il link "Google Play" nel post appuntato nella parte superiore dell'elenco delle community.



Nella pagina successiva, tocca "Diventa un tester" per aderire al programma beta. Da qui, fai clic sul link "Scarica da Google Play".



Ora che sei un beta tester, sarai in grado di installare l'app come faresti con qualsiasi altra.


In alternativa, puoi scaricare l'app direttamente da APK Mirror, ma dovresti comunque unirti e contribuire alla community di Google+ per migliorare l'app.

Passaggio 2: configura AutoMate

Quando si avvia AutoMate per la prima volta, l'app fornisce una rapida panoramica. Toccare "Avanti" qui, quindi premere "Accetta" nella seguente schermata.



Successivamente, l'app ti informerà che il suo servizio di ascolto delle notifiche deve essere abilitato per utilizzare alcune funzionalità. Toccare "Abilita" su questa schermata, quindi selezionare la casella accanto alla voce AutoMate nel seguente menu.



Da qui, premere "OK" sul popup, quindi premere il pulsante Indietro una volta per concludere il tour di installazione iniziale.



Da qui, verrai indirizzato al menu principale di AutoMate. L'app funziona in entrambe le modalità verticale e orizzontale, quindi sei libero di orientare il tuo dispositivo come meglio credi.


Per configurare opzioni aggiuntive, vai al menu di navigazione laterale e seleziona "Impostazioni".


Da qui, la scheda "Generale" contiene opzioni per le unità di misura e la scheda "Voce e audio" consente di configurare le opzioni SMS e Voicemail.



Dopodiché, la scheda "Schermata e display" contiene opzioni per disabilitare la schermata di blocco e impostare un timeout dello schermo personalizzato, oltre a opzioni di tematizzazione per l'interfaccia AutoMate. Infine, la scheda "Mappe" consente di impostare le posizioni casa e lavoro e le opzioni di percorso preferite.



Passaggio 3: utilizzare AutoMate

Con la configurazione dell'app, l'utilizzo di AutoMate è un gioco da ragazzi. Un pulsante di ricerca vocale nell'angolo in alto a destra richiama il servizio di riconoscimento vocale integrato di Android e un insieme di schede pertinenti di Google Now fornisce informazioni quali la velocità corrente a colpo d'occhio.


Una fila di pulsanti nella parte inferiore consente di controllare facilmente l'app tenendo gli occhi sulla strada. Da sinistra a destra, ci sono Navigazione, Telefono, Home, Musica e Collegamenti.

Dal menu Scelte rapide, puoi aggiungere collegamenti rapidi alle tue app più comuni. Basta toccare "Aggiungi collegamento", quindi scegliere una delle app installate nell'elenco.


Nel complesso, è una replica quasi perfetta dell'interfaccia di Android Auto che debutterà entro la fine dell'anno. Come è la tua configurazione in auto? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto, oppure scrivici su Facebook, Google+ o Twitter.

Articolo Precedente

Sblocca il menu nascosto ed esegui un test diagnostico sul tuo LG G3

Articolo Successivo

Limita l'uso di TikTok del tuo bambino sul loro iPhone