Gestisci tutti i tuoi account di archiviazione cloud da un'unica app sul tuo Samsung Galaxy Note 2 | Smartphone E Tablet | smartcity-telefonica.com

Gestisci tutti i tuoi account di archiviazione cloud da un'unica app sul tuo Samsung Galaxy Note 2



Il cloud storage sembra abbastanza buono rispetto alle pesanti restrizioni che i dischi rigidi e altri tipi di memoria esterna portano. Il cloud non è solo illimitato in ciò che può contenere, ma può anche essere facilmente accessibile da qualsiasi dispositivo dotato di Internet: smartphone, computer di lavoro, laptop personali, tablet e altro.


Mentre l'accesso a uno specifico sistema di cloud storage come Dropbox o Google Drive può essere facile sul tuo Samsung Galaxy Note 2, gestirli singolarmente non solo può essere fonte di confusione, ma anche stressante sulla memoria dello smartphone (ironia della sorte). Le singole app per ogni cloud significano più spazio di archiviazione sul tuo dispositivo.

Perché non gestire tutti gli account di archiviazione cloud da un'unica posizione? Bene, con il libero CloudCUBE App dagli sviluppatori Android srcappsdev, puoi sfogliare, gestire e sincronizzare i dati con tutti i tuoi vari account di archiviazione cloud, da un'unica app.

Aggiunta di account di archiviazione cloud

Dopo aver scaricato l'app, tocca il segno più nella parte inferiore dello schermo e seleziona Aggiungi memoria.



Da lì, puoi accedere ai tuoi account sulle seguenti piattaforme:

  • Dropbox
  • Scatola
  • Google Drive
  • SkyDrive
  • 4shared
  • copia
  • SugarSync
  • Yandex Disk
  • Ubuntu One
  • cantuccio
  • Centro multimediale

Una volta collegati tutti i cloud, è possibile scaricare, modificare e caricare i file su qualsiasi cloud, anche con più account di archiviazione contemporaneamente.

Esplorazione degli account di archiviazione cloud

Puoi controllare i tuoi file, monitorare l'attività sui tuoi cloud e modificare le impostazioni. Ogni volta che vuoi visualizzare i tuoi singoli cloud, scorri semplicemente lo schermo verso destra e appariranno in una barra grigia.



Sincronizzazione degli account di archiviazione cloud

Se si desidera la sincronizzazione, è possibile scegliere o creare una cartella sul dispositivo per sincronizzarsi automaticamente con qualsiasi cloud scelto. Basta toccare il segno più, scegliere Creare un collegamento di sincronizzazione, selezionare una cartella locale (sul dispositivo), quindi una cartella remota (cloud).



Dopo averlo usato un po ', ho trovato CloudCube molto utile per gestire tutti i miei account cloud contemporaneamente. La rimozione di ogni singola app per Dropbox, Google Drive e altri servizi mi ha consentito di risparmiare spazio di memoria e ha contribuito a ripulire il caos dalla schermata iniziale.

Il tuo cloud non è supportato?

Se sei interessato a CloudCube, ma non vedi il tuo servizio di archiviazione cloud nell'elenco, fai sapere agli sviluppatori che desideri vederlo aggiunto. Aggiungono sempre di nuovi e sono aperti ai suggerimenti.

Immagine di archiviazione cloud tramite Shutterstock

Articolo Precedente

C'è una caratteristica nascosta in Nougat che dà al tuo telefono Android o tablet un'esperienza simile al desktop

Articolo Successivo

Utilizzare le app e il software su uno smartphone HTC HD7 Windows Phone 7