App automaticamente in sospensione per una migliore durata della batteria, senza necessità di root | Smartphone E Tablet | smartcity-telefonica.com

App automaticamente in sospensione per una migliore durata della batteria, senza necessità di root



Greenify è un'app formidabile che ti consente di mettere le app di batteria-hogging in "ibernazione". Chiudendo in modo efficace le app problematiche e impedendo loro di funzionare finché non ne avvii esplicitamente uno, la sospensione è un ottimo modo per risparmiare la batteria mentre non stai utilizzando il telefono.

Fino ad ora, però, usare questa funzione su un dispositivo non rooted era un processo molto goffo, per usare un eufemismo. Dovevi forzare manualmente la chiusura di ogni app affinché funzionasse, e questo sicuramente non era quello che avresti considerato ideale.

Ma lo sviluppatore Oasis Feng in qualche modo ha trovato un modo per fare tutto questo automaticamente con l'ultimo aggiornamento di Greenify, anche senza Accesso superutente Quindi, se hai intenzione di utilizzare Greenify sul tuo dispositivo non root, l'intero processo non è mai stato più facile di adesso.

Passaggio 1: Installa Greenify

È possibile installare una versione gratuita di Greenify dal Google Play Store. C'è anche una versione donata di Greenify per $ 2,99, che include alcune funzionalità sperimentali di root che la versione gratuita non ha.


Passaggio 2: selezionare le app da in letargo

Prima di impostare la modalità di sospensione automatica, devi selezionare le app che desideri ibernare. Inizia chiudendo tutti i messaggi che Greenify ti dà in prima esecuzione, quindi premi il tasto Greenify ... pulsante nella parte inferiore dello schermo.



La schermata successiva elenca tutte le app che sono attualmente in esecuzione in background o che possono essere avviate senza l'input. Queste sono le app che hanno più impatto sulla durata della batteria mentre lo schermo è spento, quindi sono i migliori candidati per la sospensione.

Seleziona le app che desideri mettere in ibernazione, tenendo presente che queste app potrebbero non essere in grado di pubblicare notifiche quando non le utilizzi. Qualsiasi app con Nube il logo alla destra del loro inserimento, tuttavia, sarà comunque in grado di inviare notifiche, poiché queste app utilizzano il Google Cloud Messaging piattaforma.

Con tutte le app selezionate, tocca Dai un'occhiata icona nella parte superiore dello schermo.



Passaggio 3: abilitare il servizio di accessibilità Greenify

Dalla schermata successiva, toccare il zzz pulsante, quindi Greenify ti porterà al Informazioni sull'app pagina per la prima app selezionata.



Come dice il messaggio, la prossima serie di eventi può essere automatizzata se abiliti il ​​servizio di accessibilità di Greenify. Quindi tocca Abilita l'automazione, quindi nella schermata successiva, selezionare il Greenify iscrizione. Da qui, commuta l'interruttore nella parte superiore dello schermo su Sopra, quindi premere Va bene sul popup.




Con quello fuori mano, torna di nuovo a Greenify, in quanto vi è un'altra impostazione che deve essere abilitata.

Passaggio 4: abilita la sospensione automatica

Ora, dalla schermata principale di Greenify, tocca il pulsante del menu a tre punti e seleziona Caratteristiche sperimentali.



Da qui, tocca la voce per Ibernazione automatizzata, quindi premere Attivare sullo schermo che appare in seguito.



A questo punto, sarai riportato indietro al Caratteristiche sperimentali pagina, dove è necessario selezionare la casella accanto a Ibernazione automatizzata adesso.



Ora, la sospensione automatica è stata configurata sul tuo dispositivo. Puoi praticamente dimenticare di aver installato Greenify, poiché continuerà a garantire che le tue app selezionate rimangano ibernate.

Greenify ibernerà solo queste app quando lo schermo è spento, quindi non interferisce con il tuo uso quotidiano. Lo schermo si accende brevemente quando è ora di ibernare le app, quindi Greenify fa il suo dovere e lo schermo torna indietro.

Quanta batteria hai salvato usando Greenify? Fateci sapere nella sezione commenti qui sotto, così come su Facebook e Twitter.

Articolo Precedente

Aggiungi un pulsante Dislike alla tua pagina Facebook

Articolo Successivo

Sblocca le opzioni di sviluppo sul tuo pixel nella torta Android 9.0