Abbassa automaticamente il volume della musica gradualmente su Android per andare alla deriva e dormire più tranquillo | Smartphone E Tablet | smartcity-telefonica.com

Abbassa automaticamente il volume della musica gradualmente su Android per andare alla deriva e dormire più tranquillo



Non hai bisogno di uno studio per dirti quanto sia utile la musica per aiutarti ad addormentarti. Molti di voi probabilmente hanno la playlist rilassante e gli SleepPhone in coda e pronti a partire prima di andare a letto e contare quelle Z.

Ma mentre le tue palpebre si fanno più pesanti mentre ti senti lentamente scivolare nel sonno, è abbastanza difficile mettere in pausa o abbassare il volume della tua musica. Certo, è probabile che tu possa trovare un'applicazione che lo pianifichi per fermarsi, ma il brusco arresto dei melodi placidi può essere una distrazione in sé e per sé.

Quindi, invece di rovinare il tuo sonno, consenti al tuo dispositivo Android di farlo gradualmente ridurre il volume della musica a zero utilizzando l'applicazione Android dello sviluppatore David Qian chiamata Music Timer (aka SleepyTunes).

Passaggio 1: installazione di Music Timer

Usando il dispositivo Android su cui suoni regolarmente la musica, installa Music Timer o Stopper (Sleep) dal Google Play Store gratuitamente. Dopo averlo installato, il nome dell'app verrà chiamato "SleepyTunes" nel cassetto delle app, quindi ci riferiremo ad esso come tale per il resto di questa guida.


Passaggio 2: imposta il timer

Quando sei pronto per dormire, avvia la tua musica con qualsiasi lettore musicale che utilizzi (funziona anche con servizi di streaming, podcast, ecc.) E apri SleepyTunes. Selezionare "Tipo di decadimento" e "Tempo di decadimento", che può essere impostato su ore o minuti.



I tipi di decadimento sono lineari, parabolici, logaritmici o esponenziali. Essenzialmente, il tipo scelto determinerà esattamente come il volume diminuirà in base a quanto forte è quando lo si avvia.





Step 3: goditi il ​​tuo sonno

Una volta impostato il timer di decadimento, non è possibile regolare il volume e non preoccuparti della mancanza dell'allarme, l'applicazione regola solo il volume del supporto magnetico, non i volumi di notifica o di allarme.

Dopo aver usato SleepyTunes, posso segnalare che funziona come pubblicizzato. Provalo tu stesso e facci sapere cosa ne pensi commentando di seguito, e assicurati di seguirci su Facebook, Google+ e Twitter per le app e le hack Android più interessanti.

Immagine di copertina tramite Shutterstock

Articolo Precedente

Configura le scorciatoie delle app sul tuo cellulare Android

Articolo Successivo

Spegni lo schermo più velocemente e allevia lo stress del pulsante di alimentazione sul tuo Samsung Galaxy Note 2