Aggiungi un tachimetro a Google Maps su Android | Androide | smartcity-telefonica.com

Aggiungi un tachimetro a Google Maps su Android



Google Maps fa un sacco di cose bene, ma una caratteristica che è sempre mancata è un tachimetro sullo schermo. Bene, ora puoi aggiungerne uno con Velociraptor e puoi persino impostarlo per avvisarti quando stai viaggiando oltre il limite di velocità.

Mentre Velociraptor funziona in altre app di navigazione, Waze e alcune altre app dispongono già di tachimetri sullo schermo integrati, quindi non vorrai usarlo con nessuno di questi, a meno che non ti piacciano le risorse del telefono. Il mio suggerimento è di restare con Google Maps e ti mostrerò come configurarlo di seguito.

Passaggio 1: installare Velociraptor

Basta scaricare Velociraptor - Map Speed ‚Äč‚ÄčLimit da Google Play Store, quindi aprirlo e vedere il prossimo passo per configurarlo correttamente sul tuo telefono Android. È totalmente gratuito, ma tu può supportare lo sviluppatore tramite un acquisto in-app.


Passaggio 2: impostare Velociraptor

All'avvio dell'app, verrai indirizzato al menu delle impostazioni perché dovrai abilitare Velociraptor prima che possa funzionare con Google Maps.

La seconda opzione nel menu dirà "Consenti a Velociraptor di rilevare l'app corrente attivando il suo servizio di accessibilità". A destra di ciò vedrai "Abilita", quindi abilitalo. Questo ti porterà alle impostazioni di accessibilità, quindi selezionalo e attivalo anche qui.



In alternativa, puoi accedere al menu Accessibilità tramite l'app Impostazioni del telefono.

Passaggio 3: regola le impostazioni

Ci sono un paio di altre modifiche che puoi fare nelle impostazioni del Velociraptor, come ad esempio attivare o disattivare l'avviso sonoro per l'accelerazione, impostare le unità a miglia all'ora o chilometri all'ora e impostare la soglia di avviso di eccesso di velocità.

Tocca accanto a "Unità velocità" per impostarlo su miglia o chilometri. Tocca il pulsante circolare accanto a "Sound Alert" per attivarlo o disattivarlo.



È possibile impostare la tolleranza della velocità per avvisare l'utente quando si guida una determinata percentuale oltre il limite di velocità e / o un determinato numero di miglia orarie al di sopra del limite di velocità. Tocca accanto a "Tolleranza velocità" e regola i cursori. Puoi persino impostarli sotto il limite di velocità, nel caso tu sia una persona folle.



Infine, puoi fare una piccola scelta estetica tra la visualizzazione di un indicatore di limite di velocità in stile USA o internazionale. Questa è strettamente la tua preferenza: tocca il menu accanto a "Stile" per fare la tua scelta.



Passaggio 4: Configurare Velociraptor per altre app

Questo è facoltativo, poiché Velociraptor deve essere attivato per tutte le app compatibili di default, ma puoi andare qui per disattivare il Velociraptor su Waze in modo da non avere due tachimetri in competizione che occupino uno spazio prezioso della mappa. Nel menu delle impostazioni principali, vedrai "Mostra in queste app". Tocca "Configura" a destra di esso per scegliere le app con cui vorresti utilizzare Velociraptor.



Passaggio 5: apri Google Maps

Ora che Velociraptor è tutto pronto, tutto ciò che devi fare è aprire Google Maps, scegliere una destinazione ed essere sulla buona strada.



È possibile premere e trascinare il tachimetro per spostarlo in qualsiasi punto dello schermo per te. Inoltre, sii consapevole del fatto che Velociraptor sembra un poco lento, ma sembra abbastanza preciso da ottenere una lettura abbastanza precisa della tua velocità.

Nota inoltre che Velociraptor non funziona ancora con le app non di navigazione, quindi dovrai solo indovinare quanto velocemente stai andando mentre stai percorrendo l'autostrada e controllando Twitter. Oppure puoi sempre guardare il tachimetro della tua auto, ma dov'è il divertimento?

  • Segui i gadget Hacks su Facebook, Twitter, Google+ e YouTube
  • Segui Apple Hacks su Facebook e Twitter
  • Segui gli Hack Android su Facebook e Twitter
  • Segui WonderHowTo su Facebook, Twitter e Google+
Foto di copertina di Eric Ramsley / Gadget Hacks

Articolo Precedente

Ometti i tag HTML opzionali per migliorare la velocità del tuo sito e il ranking di Google

Articolo Successivo

Porta i gadget del desktop a Windows 10