7 consigli per farti sentire come un Nova Launcher Master | Androide | smartcity-telefonica.com

7 consigli per farti sentire come un Nova Launcher Master



Nova Launcher è una delle app più popolari sul Play Store grazie alle sue ricche funzionalità e alla navigazione fluida. Ma uno svantaggio che deriva da questa abbondanza di funzionalità è che gran parte della funzionalità di Nova si perde sulle masse. Fortunatamente, ho usato Nova per diversi anni e ho imparato alcuni trucchi lungo la strada.

Con Nova Launcher, gli utenti possono personalizzare l'esperienza per soddisfare le loro esigenze. Il team di sviluppo di TelsaCoil ha creato molti strumenti che non solo modificano l'aspetto della schermata iniziale, ma anche il modo in cui funziona. I suggerimenti di seguito si concentrano maggiormente su quest'ultimo - migliorando il flusso di lavoro senza ostacolare l'estetica.

1. Utilizzare i gesti per scrivere una nota rapida

I gesti sono un ottimo strumento che ti consente di avviare rapidamente app e migliorare la navigazione generale. Mentre molte skin Android hanno alcuni gesti integrati, Nova Launcher consente a qualsiasi dispositivo di utilizzare questa funzione. Ma una domanda comune è come usare i gesti per - Che ne dici di buttare giù velocemente una nota?

Per provare questo, devi impostare un gesto Nova che avvii l'attività "share receiver receiver" di Google Keep. Puoi imparare tutto sui gesti Nova Quio puoi semplicemente andare Qui per vedere come impostare questo specifico gesto.

Dopo averlo configurato utilizzando il gesto che preferisci, puoi avviare Google Keep e aprire un nuovo blocco note con un tocco rapido, toccare o pizzicare sulla schermata iniziale. Ora, non devi più perdere quegli improvvisi grandi pensieri che ti vengono in mente. Non appena arrivano, puoi scriverli.

  • Da non perdere: come creare una nuova nota di Google Keep con gesti in Nova



2. Accedi a Google Now da qualsiasi pagina

Se utilizzi spesso i servizi Google, Google Now può essere una delle app più preziose su qualsiasi smartphone. Utilizzando i dati raccolti, Google Now ti offre un layout personalizzato delle informazioni desiderate (e necessarie) in una rapida occhiata. Strumenti utili come le informazioni sul traffico per i tuoi spostamenti possono aiutarti a risparmiare secondi preziosi che altrimenti sarebbero spesi per scavare nei menu delle app.

Per un approfondito tutorial su come abilitare Google Now in Nova Launcher, vai al link sottostante. Dopo averlo fatto, puoi rendere l'esperienza ancora migliore impostando il gesto di "Edge Swipe" di Nova per darti accesso a Google Now da qualunque pagina - non solo la schermata iniziale più a sinistra.

  • Da non perdere: come abilitare Google Now su Nova Launcher

Per impostare il gesto "qualsiasi pagina", apri il menu delle impostazioni di Nova e seleziona l'opzione "Integrazioni". Tocca l'opzione "Scorri margine" per attivarla, che inoltre oscurerà l'opzione "Google Now Page". Ora, da qualsiasi schermata iniziale, puoi scorrere verso l'alto dal bordo sinistro per visualizzare la pagina Google Now. In questo modo, puoi ottenere queste informazioni utili ancora più velocemente.



3. Utilizzare le schede per organizzare meglio le app

Dopo aver scaricato alcune centinaia di app, il nostro cassetto delle app può diventare piuttosto disorganizzato. Sebbene possiamo aggiungere le nostre app preferite alla schermata iniziale, Nova Launcher offre un'opzione alternativa che consente un'organizzazione ancora migliore.

Dal menu Impostazioni di Nova, seleziona "Cassetti di app e widget" e scegli "Gruppi di cassetti" situato nella parte inferiore dell'elenco. Mentre sei in "Tab", seleziona il quadrato incrociato nell'angolo superiore destro del display.



Utilizzando questa funzione, è possibile creare sottocategorie all'interno del cassetto app. Dopo aver assegnato un nome alla prima categoria, selezionare la nuova voce che si trova nell'elenco. Verrà quindi presentato un elenco di tutte le app installate sul dispositivo. Selezionando le caselle di controllo, sposterai una copia dell'app dal cassetto delle applicazioni predefinito nella nuova sottocategoria. Al termine dell'aggiunta delle app, tocca il pulsante Indietro.

Ora quando estrai il cassetto dell'app, la nuova scheda verrà posizionata nella parte superiore dello schermo, accanto alla scheda predefinita applicazioni. Scorrendo verso destra, rivelerai le app che hai aggiunto alla nuova categoria.



Se vuoi davvero essere un maestro, premi a lungo qualsiasi app all'interno di questa nuova scheda e seleziona l'icona a forma di matita nell'angolo in alto a destra del sottomenu. Deseleziona la casella "App" per rimuovere l'app dal cassetto predefinito dell'app, riducendo così il disordine nel tuo cassetto delle applicazioni predefinito.



4. Rivela le cartelle con un colpo

Le cartelle sono un ottimo modo per organizzare la schermata iniziale e ridurre la quantità di spazio normalmente occupata dalle icone. In genere, creiamo una cartella basata su app che condividono funzionalità simili. Normalmente, all'interno della cartella, c'è almeno un'app che usiamo più delle altre. Invece di dover aprire la cartella ogni volta, quindi selezionando questa app, Nova fornisce un modo molto più veloce.

Premi a lungo una cartella che risiede nella schermata iniziale e scegli "Modifica". Sotto il Scorri l'azione raggruppamento, selezionare "Nessuno" per visualizzare il menu a discesa. Scegli "Primo elemento nella cartella", che ti farà tornare al sottomenu precedente. Successivamente, seleziona l'interruttore "Scorri per aprire la cartella", quindi scegli "Fatto".



Hai appena fatto due cambiamenti. Innanzitutto, non viene più visualizzata la cartella e, al contrario, è stata sostituita da un'icona della prima app all'interno della cartella. In secondo luogo, per rivelare il contenuto della cartella, è sufficiente scorrere verso l'alto sull'icona. E se vuoi usare l'app mostrata, selezionala normalmente. In breve, è sia un'icona di app e una cartella ora.



5. Nascondi app "private"

Il Play Store ospita milioni di app per soddisfare le varie esigenze degli utenti. Tuttavia, alcune app che gli utenti vogliono mantenere private da occhi indiscreti. Invece di far scorrere il tuo app e giudicare te, puoi nascondere l'app in modo che solo tu ne sia a conoscenza.

Le app nascoste hanno anche il vantaggio di liberare spazio nel cassetto delle app. Non solo rimuove le app private, ma è anche un ottimo strumento no-root per cancellare il bloatware installato dall'OEM. Inoltre, se accedi a una qualsiasi delle tue app utilizzando un gesto di scorrimento o un'icona o un widget nella schermata iniziale, puoi nasconderlo dal tuo cassetto poiché hai comunque un altro metodo per aprirlo.

  • Da non perdere: come nascondere app e spazio libero nel tuo cassetto



6. Usa le icone adattive per un'esperienza uniforme

Le icone delle app sono disponibili in tutte le forme e colori. Per impostazione predefinita, Nova normalizzerà le app in modo che ciascuna icona abbia le stesse dimensioni. Tuttavia, per un aspetto più uniforme, Android ha introdotto una funzionalità nota come Adaptive Icons, che associa ogni icona a una forma specifica. Sfortunatamente, questa funzione è disponibile solo per Android 7.0 Nougat e versioni più recenti, e solo il 27% degli utenti ha attualmente accesso a 7.0+. Nova, continuando la sua tendenza all'innovazione, ha aggiunto questa funzione al programma di avvio in modo che tutti gli utenti possano ora provare le icone adattive.

  • Da non perdere: come ottenere Android Adaptive Icons di Oreo su qualsiasi telefono



7. Utilizza Google Drive per il backup basato su cloud

Nova Launcher riconosce che gli utenti impiegano molto tempo a creare e perfezionare la loro schermata iniziale e vogliono un modo per eseguire il backup nel caso in cui qualcosa dovesse accadere. Per impostazione predefinita, Nova Launcher salva il file di backup nell'unità locale. Il problema con questo metodo è che non tiene conto dei tempi in cui è necessario portare questo layout su un altro dispositivo. Se hai rotto il tuo vecchio telefono o stai cercando di aggiornare, vuoi che questo layout ti segua sul nuovo dispositivo. È qui che entra in gioco lo storage basato su cloud.

Il link sottostante include le istruzioni su come salvare il file di backup su Google Drive. Ora, ovunque accedi ad Android, hai sempre accesso a questo file (e quindi al layout della schermata principale di Nova Launcher), poiché Google include 15 GB di spazio di archiviazione basato su cloud di Drive gratuitamente con ogni account Google.

  • Da non perdere: come eseguire il backup e ripristinare la schermata iniziale di Nova Launcher



Con questi suggerimenti, puoi iniziare a utilizzare Nova Launcher come un professionista. Non solo questi suggerimenti rivelano alcune delle funzionalità più nascoste di Nova, ma migliorano anche la produttività. Ci sono altri suggerimenti "Nova master" che sai di voler condividere? Parlaci di loro nella sezione commenti qui sotto.

Da non perdere: i 5 migliori screen launcher per Android

  • Segui Gadget Hacks su Facebook, Twitter, YouTube e Flipboard
  • Segui WonderHowTo su Facebook, Twitter, Pinterest e Flipboard
Immagine di copertina e schermate di Jon Knight / Gadget Hacks

Articolo Precedente

Migliora la velocità dei dati modificando i PRL sul tuo Samsung Galaxy S3 per Sprint e Verizon

Articolo Successivo

Come pubblicare foto su tutti i tuoi account di social media