6 modi per accedere ai siti Web e ai forum riservati ai membri senza rinunciare alle tue informazioni reali | Internet | smartcity-telefonica.com

6 modi per accedere ai siti Web e ai forum riservati ai membri senza rinunciare alle tue informazioni reali



Una delle cose più frustranti su Internet sono i siti che ti fanno registrare solo per visualizzare i contenuti. Non sto parlando di paywalls, intendo i siti che ti danno informazioni personali per guardare articoli gratuiti o discussioni sul forum. La maggior parte delle persone si sente a disagio perché molti di questi siti ti inviano spam o vendono le tue informazioni a qualcun altro che lo farà.

A volte, però, non riesci a trovare quello che stai cercando da nessun'altra parte e sei abbastanza disperato da consegnare effettivamente il tuo indirizzo email. La prossima volta, prima di farlo, prova uno di questi trucchi per aggirare la registrazione. Potresti risparmiare un po 'di tempo che può essere speso molto meglio che facendo ripetutamente clic su "Elimina".

Indirizzi email temporanei

Ci sono molti siti che offrono indirizzi email temporanei o anonimi, così puoi registrarti per un sito senza dare loro quello vero.

10 minuti di posta ti offre un indirizzo usa e getta che scade tra dieci minuti, ma puoi estenderlo di altre dieci quante volte è necessario. TrashMail è simile, ma inoltra i messaggi alla tua vera casella di posta. Puoi mantenerlo per tutto il tempo che desideri o impostare un determinato periodo di tempo o il numero di messaggi da accettare prima di terminare.


Uno dei servizi più popolari per gli indirizzi e-mail usa e getta è Mailinator. Non ti richiede di registrarti affatto. Ogni volta che devi usarlo, puoi creare un indirizzo email, aggiungere @ mailinator.com alla fine di esso e una casella di posta in arrivo verrà creata quando viene ricevuto un messaggio. Tutto quello che devi fare per accedervi è digitare l'indirizzo.


Ovviamente, dal momento che non è richiesta alcuna password, non si vuole mai usare Mailinator per qualcosa di sensibile, ma non è quello che è comunque. Se hai solo bisogno di un account Quick Burner, non diventa molto più semplice. Inoltre, la posta in arrivo è pubblica, quindi chiunque può cercarla se conosce il nome e usa lo stesso indirizzo.

Con una tagline come "lascia che mangiano spam", cosa non è da amare?

Cache di Google

Puoi trovare una versione memorizzata nella cache della maggior parte dei siti dai risultati di ricerca di Google. Cerca semplicemente la pagina esatta che desideri visualizzare e passa il mouse sopra le doppie frecce a destra del titolo della pagina.


Se è disponibile, vedrai a Copia cache collegamento pop-up sotto il titolo nella finestra di anteprima a destra. Cliccando su questo verrà visualizzata un'istantanea della pagina. Potrebbe non avere tutte le funzionalità del sito normale, ma tutto il contenuto sarà lì. Alcuni siti chiedono a Google di non memorizzare nella cache.

Aggiungi un alias al tuo account Outlook o Gmail

Se utilizzi Outlook, Microsoft ti offre la possibilità di creare fino a cinque alias all'anno per il tuo account. Tutto quello che devi fare è andare a Impostazioni, poi trova Più impostazioni di posta elettronica. Sotto Gestire il tuo account, ci sarà un'opzione per Crea un alias di Outlook. Quindi, basta scegliere un alias e un dominio, fare clic Salvaree sei a posto.


Puoi anche fare qualcosa di simile con Gmail, senza dover modificare le impostazioni. Basta aggiungere un prefisso o un suffisso al tuo indirizzo Gmail e i messaggi verranno comunque inviati alla tua normale casella di posta. Puoi impostare un filtro in Gmail in modo che tutti i messaggi vengano inviati all'indirizzo "alias" contrassegnato come spam o inviato a un'altra cartella.

Se utilizzi la posta iCloud di Apple, ricevi anche cinque alias gratuiti, come Outlook. Accedi al tuo account di iCloud Mail e fai clic su Preferenze dal menu a comparsa azione simbolo dell'ingranaggio. Quindi, vai al conti scheda e Aggiungi un alias, quindi fare clic ok e Fatto.


BugMeNot

A volte, altri generosi utenti di Internet offrono i propri account BS affinché anche altri lo usino. Uno dei migliori siti per trovarli tutti in un posto è BugMeNot. Tutto ciò che devi fare è digitare l'URL per il sito che desideri visualizzare e BugMeNot mostrerà un elenco di nomi utente e password per quel sito.


Ti consente anche di sapere quante persone hanno avuto successo con quelle credenziali di accesso. E non sentirti a disagio nell'usarli - la gente li invia volontariamente per aiutare gli altri a ignorare le restrizioni. Passa il buon Karma su Internet, però, se hai un account usa e getta che usi per un determinato sito, invialo in modo che anche altri possano usarlo!

BeTheBot

Qual è un sito che nessuno vorrebbe impedire di accedere ai propri contenuti? Google! Tutti vogliono essere trovati su Google, quindi quando i crawler o i bot di Google visitano un sito, gli danno un'intestazione speciale che consente loro di ignorare qualsiasi paywall o restrizione. Un sito chiamato BeTheBot può aiutarti a indurre i siti a pensare che tu sia un Google o un bot di Yahoo.


Tutto quello che devi fare è copiare e incollare l'URL del sito che stai cercando di visitare nella casella, quindi fare clic su Partire.

Se non vuoi dover digitare ogni singolo indirizzo in un sito come BeTheBot, puoi anche hackerare il tuo agente utente in modo che tutti i siti vedano l'intestazione modificata quando li visiti. Puoi trovare le istruzioni su come farlo su Firefox, Opera e Internet Explorer qui, oppure puoi utilizzare un componente aggiuntivo per Firefox o Chrome.

Solo Google It!

A volte, puoi trovare le credenziali di accesso per i siti semplicemente effettuando una ricerca su Google. Se funziona con codici promozionali, perché non registrare il sito? Può anche essere un posto oscuro come un forum o un programma di classe in cui un insegnante ha bisogno di avere la sua classe accedere a un database di giornali per i compiti. Non sai mai dove possono apparire queste cose.

Conosci altri suggerimenti, trucchi o siti che possono aiutare a bypassare le registrazioni del sito? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

Articolo Precedente

Aggiungi un pulsante Home virtuale a iPhone X con AssistiveTouch

Articolo Successivo

Saldare un filo su un interruttore quando si costruiscono i circuiti